home0

Escursione n. 16 per domenica 20 ottobre (si anticipa l’escursione prevista per il 10 novembre):

BITTI: S’Aba ‘e S’Alinu

Programma della giornata:

  •  ore 09.00: raduno a Bitti, in piazza Asproni; spostamento in auto a Crastazza
  • ore 09.30: inizio camminata;

In auto: Superata la casermetta di Crastazza si percorre un tratto di sterrata in buone condizioni fino a SìAba  ‘e S’Alinu

A piedi:  Percorso ad anello lungo poco più di 6 KM    Dislivello di circa 285 m Durata: circa ore 4.00 Altitudine massima: 772 m Altitudine minima: 604 m  Grado di difficoltà: E  (escursionistico) (che cosa significa?). E’ necessario calzare scarponi da trekking. Previsto pranzo al sacco a cura dei partecipanti. L’acqua, di ottima qualità, sarà messa a disposizione dal Direttivo durante il passaggio vicino alla casermetta di Crastazza.

Da vedere:   S’Aba ‘e S’Alinu si trova al confine tra i territori di Bitti, Buddusò e Alà dei Sardi. Il sentiero ricalca in gran parte una pista di motocross: pertanto è sgombro da vegetazione. In alcuni brevi tratti troviamo forti pendenze con terreno sabbioso. Nei pressi di tale località tra il 1965 ed il 1970 è precipitato un aereo, ma durante la preescursione non siamo riusciti ad individuare il punto esatto. Si possono ammirare panorami molto estesi verso i boschi di Alà e formazioni rocciose dalle più svariate forme.

In caso di maltempo l’escursione sarà sospesa

Lascia una risposta